Amianto nascosto in casa. Denunciato un 49enne brindisino

BRINDISI - Il proprietario di una villetta in contrada Mascava è stato denunciato per illecito smaltimento di rifiuti pericolosi. L'uomo nascondeva in una buca scavata nel terreno e all'interno di uno sgabuzzino lastre di eternit. Sono stati gli uomini della questura a scoprire e denunciare il 49enne che aveva una vera e propria discarica abusiva in casa.

Il luogo dove era nascosto l'amianto

BRINDISI - Il proprietario di una villetta in contrada Mascava è stato denunciato per illecito smaltimento di rifiuti pericolosi. L'uomo nascondeva in una buca scavata nel terreno e all'interno di uno sgabuzzino lastre di eternit. Sono stati gli uomini della questura a scoprire e denunciare il 49enne che aveva una vera e propria discarica abusiva in casa.

E' stata individuata una prima area  semi interrata e profonda un metro circa: al suo interno era stato stoccato materiale inerte di risulta, in prevalenza barre frantumate di eternit che contengono amianto. Poco distante, adiacente il muro perimetrale dell’abitazione, all'interno di una dependance è invece stato trovato un deposito di pannelli ancora intatti sempre di amianto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni Europee: alla fine anche in provincia di Brindisi Lega prima

  • Elezioni

    Elezioni Europee: le preferenze candidato per candidato

  • Cronaca

    Spaccata notturna all'Agip: ladri in fuga alla vista delle guardie giurate

  • Attualità

    San Vito: due eventi mercoledì in ricordo di Lorenzo Caiolo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Notte di fuoco tra Brindisi e Mesagne: incendiate tre auto

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

  • Elezioni Europee: alla fine anche in provincia di Brindisi Lega prima

Torna su
BrindisiReport è in caricamento