Nascondeva hascisc e marijuana: arrestato e rimesso in libertà

Un ventenne di Latiano, D.U., è stato arrestato dai carabinieri, e successivamente rimesso in libertà su decisione del pm di turno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

LATIANO - Un ventenne di Latiano, D.U., è stato arrestato dai carabinieri, e successivamente rimesso in libertà su decisione del pm di turno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad operare il controllo, che ha consentito la scoperta deIle dosi di droga, i militari dell'aliquota radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni,con la collaborazione di personale dei carabinieri di Manduria, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto dell'uso e spaccio della droga nel comune di Latiano.

Il giovane latianese, durante la perquisizione personale seguita da quella domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 15 grammi di hashish e di 3,5 grammi di marijuana, nonché di materiale atto al confezionamento della dosi, il tutto sottoposto a sequestro. Dopo le formalità di rito, come disposto dal magistrato competente, l’arrestato è stato rimesso in libertà. I carabinieri operanti, al comando del maresciallo Francesco Bavia, hanno trovato la sostanza stupefacente celata nel cassetto di una cristalliera. C'era anche un bilancino elettronico.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Conflitto a fuoco fra benzinaio e malvivente: esplosi almeno sei colpi

    • Cronaca

      Donna muore in ospedale dopo intervento chirurgico: presentata denuncia

    • Politica

      Enrico Rossi a Brindisi: alleanze a sinistra, e nuove politiche industriali

    • Cronaca

      Falsi invalidi e ossigeno facile: sentenza d’appello per 19 imputati

    I più letti della settimana

    • Giovane padre di famiglia muore all'improvviso: autorizzato l'espianto degli organi

    • Malore per Al Bano: prime cure a Bari, poi il ricovero al "Fazzi" di Lecce

    • Nuova rapina in città: bandito armato di pistola irrompe nel supermercato

    • Le sbarre si abbassano all'improvviso: "Mi sono salvata per un pelo"

    • Agguato di mala nel Tarantino: un brindisino fra i presunti killer

    • Omicidi e armi, libero il pentito Bullone: chiede la riduzione della pena

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento