Nascondeva hascisc e marijuana: arrestato e rimesso in libertà

Un ventenne di Latiano, D.U., è stato arrestato dai carabinieri, e successivamente rimesso in libertà su decisione del pm di turno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

LATIANO - Un ventenne di Latiano, D.U., è stato arrestato dai carabinieri, e successivamente rimesso in libertà su decisione del pm di turno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad operare il controllo, che ha consentito la scoperta deIle dosi di droga, i militari dell'aliquota radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni,con la collaborazione di personale dei carabinieri di Manduria, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto dell'uso e spaccio della droga nel comune di Latiano.

Il giovane latianese, durante la perquisizione personale seguita da quella domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 15 grammi di hashish e di 3,5 grammi di marijuana, nonché di materiale atto al confezionamento della dosi, il tutto sottoposto a sequestro. Dopo le formalità di rito, come disposto dal magistrato competente, l’arrestato è stato rimesso in libertà. I carabinieri operanti, al comando del maresciallo Francesco Bavia, hanno trovato la sostanza stupefacente celata nel cassetto di una cristalliera. C'era anche un bilancino elettronico.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      "Differenziata troppo bassa: arriva nuova stangata con l'Ecotassa"

    • Cronaca

      Ancora bus sovraffollati: saltano alcune fermate e gli studenti restano a terra

    • Politica

      “Non intendo prestarmi ancora a questo gioco al massacro”

    • Cronaca

      "La mia vita da cervello in fuga, fra calci in faccia e porte sbattute"

    I più letti della settimana

    • Tragedia del lavoro, muore operaio: aveva 24 anni

    • Studente colto da malore il classe: il professore gli salva la vita

    • Pizzaiolo di Brindisi nell’olimpo degli stellati: è stato assessore provinciale

    • Scu, arrestato latitante: trovato dai carabinieri in una casa di campagna

    • Quasi due chili di droga nascosti in casa: nuovo arresto per un brindisino

    • Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento