Dà un passaggio a un autostoppista e lo rapina con un coltello: arrestato

L'uomo ha puntato l'arma alla gola della vittima e si è fatto consegnare il marsupio con 15 euro. Preso a Latiano

LATIANO – Ha puntato il coltello alla gola di un autostoppista al quale aveva dato un passaggio, costringendolo a consegnargli un marsupio con documenti e soldi. Poi lo ha scaricato dal suo autocarro. Ma ha avuto vita breve la fuga del 35enne Abdelwahed Hannouni, originario del Marocco.

L’uomo è stato intercettato per le vie di Latiano nel corso di una caccia all’uomo alla quale hanno preso parte i carabinieri della locale stazione e quelli della compagnia di San Vito dei Normanni. 

HANNOUNI Abdelwahed classe 1984-2

La rapina è stata perpetrata nel tardo pomeriggio di ieri (mercoledì 25 luglio). Da quanto appurato dai carabinieri, il marocchino aveva dato un passaggio passaggio a un cittadino bulgaro residente a San Marco Argentano (Caserta). Giunti all’altezza del Comune di Latiano, Hannouni lo ha minacciato con un coltello alla gola e, dopo averlo percosso con schiaffi, gli ha sottratto il telefonino e il marsupio contenente documenti e la somma di 15 euro, intimandogli di scendere dal mezzo.

Il malcapitato, sceso dal furgone, si è diretto verso un’area di servizio chiedendo aiuto ad un vigilante che si trovava sul posto, che immediatamente ha avvertito dell’accaduto i carabinieri della stazione di Latiano. Le ricerche, partite immediatamente, si sono protratte senza soluzione di continuità. I militari hanno individuato il responsabile nel centro di Latiano, recuperando la refurtiva sottratta e restituendola al legittimo proprietario. Inoltre è stato sequestrato il coltello con cui aveva minacciato la vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Brindisi, con l’accusa di rapina aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • Si accascia in spiaggia e muore, tragica domenica per un anziano francavillese

  • “Ego”: Jasmine Carrisi debutta come cantante

  • Alle rapine con la mamma: colpi ai distributori, quattro arresti

  • Spesa vip per lo scrittore e conduttore Fabio Volo, in relax nei trulli

  • Era in vacanza a Villanova il turista milanese positivo. Negativa la moglie

Torna su
BrindisiReport è in caricamento