Indagato per reati di droga, arriva la misura cautelare

Ordinanza del gip, che dispone gli arresti domiciliari per un giovane di 21 anni di Erchie

ERCHIE - I carabinieri della stazione di Erchie hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip. del Tribunale di Brindisi, nei confronti di Giovanni Summa, 21 anni, del posto. Il giovane era già stato tratto in arresto in flagranza di reato lo scorso 20 maggio, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di munizioni, poiché trovato in possesso, in seguito a una perquisizione personale e domiciliare, di 97 grammi di marijuana, suddivisi in 45 dosi, materiale per la pesatura e il confezionamento dello stupefacente e tre proiettili calibro 380, tutto illegalmente detenuto e occultato sotto il materasso nella sua camera da letto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento