Furto a casa di un pensionato: riconosciuto e arrestato

Ai domiciliari Pierluigi Giannetta, 31 anni, di Cellino: sorpreso in bicicletta dai carabinieri

CELLINO SAN MARCO -  Fermato dai carabinieri mentre era in bicicletta a Cellino San Marco, poco dopo aver rubato orologi e oro a casa di un pensionato di Guagnano: Pierluigi Giannetta, 31 anni, di Cellino, è stato arrestato in seguito al riconoscimento del proprietario dell'abitazione. E' ristretto ai domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida davanti al gip.

Giannetta Pierluigi classe 1987-3Il 31enne aveva l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sottoposto a perquisizione personale, i carabinieri hanno rinvenuto alcuni orologi maschili, un anello e un bracciale, nonché la somma contante di 30 euro.  

Giannetta esattamente un mese addietro si era introdotto, dopo aver scardinato la porta d’ingresso, nella lavanderia di via Dei Briganti di Cellino, dove dal distributore automatico di bevande alcoliche  aveva asportato  monete per 60 euro.

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

  • Bidoni della spazzatura: come pulirli e igienizzarli

I più letti della settimana

  • Lite in spiaggia: pugni e bastonate contro dipendenti di un lido

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • “Scu, nuove leve in gruppi tipo gangsteristico. Unione tra Brindisi e Lecce”

  • Muore sul tavolo operatorio dopo nove ore: avviate le indagini

  • Brindisino arrestato a Lecce per detenzione di cocaina in dosi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento