Furto a casa di un pensionato: riconosciuto e arrestato

Ai domiciliari Pierluigi Giannetta, 31 anni, di Cellino: sorpreso in bicicletta dai carabinieri

CELLINO SAN MARCO -  Fermato dai carabinieri mentre era in bicicletta a Cellino San Marco, poco dopo aver rubato orologi e oro a casa di un pensionato di Guagnano: Pierluigi Giannetta, 31 anni, di Cellino, è stato arrestato in seguito al riconoscimento del proprietario dell'abitazione. E' ristretto ai domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida davanti al gip.

Giannetta Pierluigi classe 1987-3Il 31enne aveva l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sottoposto a perquisizione personale, i carabinieri hanno rinvenuto alcuni orologi maschili, un anello e un bracciale, nonché la somma contante di 30 euro.  

Giannetta esattamente un mese addietro si era introdotto, dopo aver scardinato la porta d’ingresso, nella lavanderia di via Dei Briganti di Cellino, dove dal distributore automatico di bevande alcoliche  aveva asportato  monete per 60 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

  • Cronaca

    Incendio nel capannone della lavanderia: escluso il dolo

  • Sport

    Playoff: Brindisi perde anche gara 2. Mercoledì l'ultima chance

  • Attualità

    Brindisi, grandi pulizie di fondali e spiaggia a Cala Materdomini

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento