Minaccia la madre: arrivano i carabinieri e inveisce anche contro di loro

Condotto in carcere un 48enne che da almeno tre anni maltrattava e minacciava sia la madre che il fratello 45enne

VILLA CASTELLI - Da tre anni maltrattava la madre, ma ieri (martedì 19 maggio) si è raggiunto il punto di non ritorno. Un 48enne di Villa Castelli è stato arrestato in flagranza di reato per minacce di morte nei confronti di una 72enne. L’uomo si è scagliato contro la malcapitata, aggredendola verbalmente. In aiuto della vittima sono intervenuti i carabinieri della locale stazione. Da quanto appurato dai militari, scene simili a quelle di ieri si verificavano da almeno tre anni, non solo nei confronti della madre, ma anche nei confronti del fratello 45enne dell’arrestato. Quest’ultimo, fra l’altro, ha anche minacciato e inveito contro i militari. Dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia, per maltrattamenti in famiglia e minaccia a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso scontro fra due auto in Emilia: grave un giovane brindisino

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Quattro nuovi casi in Puglia, uno in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento