In viaggio con nove chili di marijuana nel bagagliaio: arrestato

Un 42enne di Gallipoli è stato sottoposto a controllo sulla strada statale 379 per Bari, all'altezza di Specchiolla

CAROVIGNO – Se ne andava in giro con 9,100 chilogrammi di marijuana nascosti nel bagagliaio della sua Renautl Clio. Un posto di controllo dei finanzieri della compagnia di Ostuni al comando del capitano Gerardo Chiusano gli è stato fatale. Il 42enne Antonello Sarto Galizia, nato e residente a Gallipoli, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato in flagranza di reato.

L’uomo è stato fermato intorno alle ore 22 di venerdì (31 maggio) sulla strada statale 379 per Bari, all’altezza di Specchiolla, marina di Carovigno. Il 42enne, diretto verso il Salento, avrebbe dato segni di nervosismo. Per questo i militari hanno deciso di procedere con una accurata ispezione della macchina. La sostanza stupefacente, suddivisa in due grossi involucri, è stata rinvenuta all’interno del bagagliaio.

La droga, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stata posta sotto sequestro, insieme alla somma di 500 euro in banconote e a un telefono cellulare. L’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con arresto, denunce e ritrovamento di auto rubata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento