Attentato incendiario nel capannone: incastrato dalle immagini e denunciato

Identificato un 29enne dai carabinieri: si cerca il complice. I due diedero alle fiamme un camion della ditta Ram Ceramiche di San Vito dei Normanni

SAN VITO DEI NORMANNI -  Incastrato dalle immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza e denunciato per l'attentato incendiario nel capannone della ditta Ram Ceramiche di San Vito dei  Normanni: i carabinieri di San Michele Salentino hanno identificato un 29enne quale responsabile dell'azione che distrusse un camion dell'azienda. Si cerca il complice.

incendio capannone san michele1-2-2-3

L'incendio divampò nella notte di sabato 12 gennaio scorso, verso le ore 03.30. La pattuglia della Stazione di San Michele Salentino in servizio perlustrativo nel territorio ha notato, nel transitare dalla contrada San Giacomo nel comune di San Vito dei Normanni, fuoriuscire del fumo nero dalla finestra anteriore del capannone  della ditta.

Il rogo avrebbe potuto sortire conseguenze ben peggiori per la presenza di prodotti chimici altamente infiammabili, utilizzati nei lavori edili e di ristrutturazione, a seguito dei fumi tossici che si sarebbero potuti sprigionare. Le fiamme hanno distrutto completamente la cabina di un autocarro Iveco cassonato e  danneggiato a causa del forte calore, un altro automezzo parcheggiato nelle adiacenze, nonché l’impianto elettrico del magazzino.

Il danno economico sarebbe potuto essere maggiormente rilevante, se non vi fosse stato il tempestivo intervento di attivazione da parte dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco intervenuti successivamente con due autobotti, una da Brindisi e l’altra da Ostuni. Risolutiva è stata anche l’iniziativa dei Carabinieri che alle prime avvisaglie dell’incendio, hanno svegliato e messo in sicurezza nel cuore della notte una donna residente nell’appartamento contiguo al capannone, nella considerazione dell’immanente pericolo.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Locali e attrezzature sporchi e ragnatele sulle pareti: chiuso panificio

  • Incidente al solito incrocio tra le provinciali: coinvolti due auto e un camion

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento