Perrino: bimbo di 4 mesi positivo al Covid. Era ricoverato in Pediatria

Era arrivato in ospedale giovedì 2 aprile. Lunedì sera, dopo l'esito del tampone, è stat trasferito nell'area Covid. Il primario: "Sta bene, non aveva sintomatologia classica"

BRINDISI – Un bambino di quattro mesi ricoverato presso l’ospedale Perrino di Brindisi è risultato positivo al Covid-19. Nella serata di ieri (lunedì 6 aprile), una volta appreso l’esito del tampone, il piccolo è stato trasferito dal reparto di Pediatria, dove era ricoverato da giovedì scorso (2 aprile), in un’area Covid del nosocomio, in isolamento.

Il primario di Pediatria, Fulvio Moramarco, contattato da BrindisiReport, spiega che il bambino sta bene. “Non ha dei sintomi – afferma il dottore - che sono specifici dall’infezione da Covid-19. E’ in ospedale per motivi diversi da quella che è la sintomatologia classica del Covid. In letteratura ci sono molti casi di pazienti che hanno sintomi non caratteristici: alcuni vomito, altri diarrea, altri mal di pancia, ci sono dei bambini accusano episodi di convulsione, talvolta associata a febbre, altri problemi di apnee”.

“Siccome – prosegue Moramarco - i bambini sono un serbatoio di diffusione del virus, siamo andati alla ricerca anche di questi sintomi, che non sono proprio quelli tipici del Covid-19, per verificare la positività e purtroppo ci è capitato questo”. Moramarco spiega inoltre che il bambino “difficilmente può essere entrato in contatto con altri bambini, perché il reparto è attrezzato con stanze singole per ogni paziente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è ancora chiaro come sia avvenuto il contagio. “La notizia è di ieri sera alla 19.30 – prosegue Moramarco - in 12 ore non si può portare a termine una indagine epidemiologica. Ad ogni modo non vi era nessun segno clinico né storia clinica classica”. In queste ore si sta inoltre valutando se sottoporre a tampone il personale sanitario del reparto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso scontro fra due auto in Emilia: grave un giovane brindisino

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Quattro nuovi casi in Puglia, uno in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento