Banco di Napoli, furto fallito

SAN VITO DEI NORMANNI - Due acrobati, più che due ladri della tipica “banda del buco”. S’infilano, dopo aver praticato il foro su un terrazzo del Banco di Napoli di Piazza Crispi, in un foro del diametro di circa 50 centimetri. Si calano nella filiale della banca all’ora di pranzo, mentre 4 o 5 dipendenti dell’istituto stavano mordicchiando il loro bravo panino, controllano le casse che avevano la chiusura a tempo, e, visto che erano sbarrate, fuggono.

Posto di blocco dei carabinieri a S.Vito

SAN VITO DEI NORMANNI -  Due acrobati, più che due ladri della tipica “banda del buco”. S’infilano, dopo aver praticato il foro su un terrazzo del Banco di Napoli di Piazza Crispi, in un foro del diametro di circa 50 centimetri. Si calano nella filiale della banca all’ora di pranzo, mentre 4 o 5 dipendenti dell’istituto stavano mordicchiando il loro bravo panino, controllano le casse che avevano la chiusura a tempo, e, visto che erano sbarrate, fuggono.

Tentato furto in banca, è questa l’accusa per la quale vengono attivamente ricercati i due funamboli che, dopo la loro breve esibizione, hanno gettato nell'apprensione i dipendenti rimasti nell’istituto per la pausa pranzo. Il blitz intorno alle 14, nel corso della pausa di chiusura dell’Istituto. I due si sarebbero serviti di una impalcatura da poco installata per una serie di ristrutturazioni per raggiungere il soffitto della banca, poi sano entrati in azione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagano sugli autori del tentato furto i carabinieri del Norm della compagnia di San Vito dei Normanni, diretti dal luogotenente Domenico Longo. Non è certo se i due ladri fossero armati, molti dettagli saranno noti dopo che gli investigatori avranno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza a circuito chiuso della banca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso scontro fra due auto in Emilia: grave un giovane brindisino

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Colpisce a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: preso

  • Quattro nuovi casi in Puglia, uno in provincia di Brindisi

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento