Bistecche e lavoro nero

BRINDISI - Continuano le operazioni dei militari della Guardia di Finanza di Brindisi. Questa volta, sono stati scoperti all'interno di una macelleria nel capoluogo a parziale conduzione familiare cinque lavoratori in nero. Dopo i dovuti controlli, i finanzieri hanno denunciato uno degli stessi addetti all'autorità giudiziaria per aver indebitamente percepito erogazioni dall'Inail presso un altro esercizio, e sospeso l'attività della stessa attività commerciale.

Macelleria

BRINDISI - Continuano le operazioni dei militari della Guardia di Finanza di Brindisi. Questa volta, sono stati scoperti all'interno di una macelleria nel capoluogo a parziale conduzione familiare cinque lavoratori in nero. Dopo i dovuti controlli, i finanzieri hanno denunciato uno degli stessi addetti all'autorità giudiziaria per aver indebitamente percepito erogazioni dall'Inail presso un altro esercizio, e sospeso l'attività della stessa attività commerciale.

Al fine di prevenire il fenomeno del sommerso da lavoro, il comando provinciale di Brindisi della Guardia di Finanza - sezione Operazioni e Programmazione - ha individuato, all'interno di una macelleria, cinque persone senza regolare contratto di lavoro - tre donne e due uomini - e quindi completamente in nero - sui sette lavoratori impegnati nella stessa attività commerciale.

Inoltre, fra i sette addetti della macelleria, vi era un uomo infortunato sul lavoro, dipendente di un'altra impresa operante, però, nello stesso settore, che percepiva regolarmente l'indennità a carico dell'Inail. La Guardia di Finanza di Brindisi, conta, dall'inizio dell'anno, nello specifico settore operativo, ulteriori 51 casi di lavoratori in nero e/o irregolari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Restinco: coltivazione di canapa indiana mimetizzata nel granturco

    • Cronaca

      Fucile e pistola sul camper, cinque brindisini sotto processo

    • Cronaca

      Finti abbandoni di minori: alcuni arrivavano dal porto di Brindisi

    • Cronaca

      “Asl e appalti truccati”: il pm chiede condanne per cinque ex dirigenti

    I più letti della settimana

    • Guardia giurata rapinata in pieno giorno all'esterno di una banca

    • Auto contro guardrail all'alba: una donna perde la vita

    • Scu e traffico di droga, sentenza d’appello per 37 brindisini

    • Donna chiusa in una stanza da due banditi che le svaligiano la casa

    • Fidanzati e spacciatori: arrestati nella notte nella piazza della movida

    • Furto di bancomat, quattro brindisini in carcere

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento