Bistecche e lavoro nero

BRINDISI – Continuano le operazioni dei militari della Guardia di Finanza di Brindisi. Questa volta, sono stati scoperti all’interno di una macelleria nel capoluogo a parziale conduzione familiare cinque lavoratori in nero. Dopo i dovuti controlli, i finanzieri hanno denunciato uno degli stessi addetti all’autorità giudiziaria per aver indebitamente percepito erogazioni dall’Inail presso un altro esercizio, e sospeso l’attività della stessa attività commerciale.