Blitz alla 167: due arresti, sequestro di droga, armi e munizioni

Gimmi Annis 38 anni e Raffaele Pietanza 39 anni sono accusati di concorso in riciclaggio di un motociclo Beverly 500

SAN PIETRO VERNOTICO - Si è conclusa con l’arresto di due persone, Gimmi Annis 38 anni e Raffaele Pietanza 39 anni, e tre denunce, l’operazione messa in atto dai carabinierzdel comando provinciale di Brindisi nella mattinata di oggi, giovedì 25 giugno, nella zona 167 di San Pietro Vernotico. Precisamente in contrada Cicorella. Sono inoltre state sequestrate armi, munizioni e sostane stupefacenti.

Il quartiere, sin dalle prime ore del giorno, è stato sorvolato da un elicottero del 6° Nucleo Elicotteri di Bari. Numerose pattuglie, invece, hanno presidiato la zona fermando tutte le auto in entrata e in uscita mentre i colleghi eseguivano diverse perquisizioni con l’ausilio del Nucleo Cinofili di Modugno con i cani Zilo e Argon. Sul posto a coordinare le operazioni il comandante della compagnia, il maggiore Stefano Giovino e il comandante dei carabinieri della locale stazione Vincenzo Corianò.

Annis e Pietanza, difesi dall'avvocato Francesco Cascione, sono accusati di concorso in riciclaggio di un motociclo Beverly 500, provento furto, denunciato il 9 gennaio scorso, rinvenuto smontato nella loro disponibilità in un box adibito ad officina meccanica e un ciclomotore con montate alcune parti del predetto mezzo di provenienza illecita.     

Denunciati, contestualmente, i due arrestati e una 31enne, anch’ella del luogo, per concorso in detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, di complessivi 10 grammi di hashish, 30 grammi di marijuana e 3.200 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Rinvenuti  e sequestrati  in un campo abbandonato, custoditi in un vecchio frigorifero, adiacente l’abitazione dei due soggetti arrestati: un fucile a canna mozzata; due pistole; 146 cartucce di vari calibri;  9 piantine di cannabis dell’altezza di circa 20 cm; 60 grammi marijuana;  150 grammi cocaina.

Nel complesso sono stati impiegati 26 militari della Compagnia di Brindisi, oltre al supporto dei militari del Nucleo Elicotteri e del Nucleo Cinofili, eseguite 12 perquisizioni tra personali e domiciliari, identificato 86 persone e controllato 70 autoveicoli. Sono state anche controllate 7 persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento