Boati nella notte: incendio nella villa di un imprenditore

Fiamme di origine dolosa hanno investito la villa nelle campagne di Francavilla della famiglia dell'imprenditore Ferrarese. All'interno dell'abitazione non si trovava nessuno

FRANCAVILLA FONTANA – Un incendio ha investito una villetta di proprietà della famiglia dell'imprenditore Massimo Ferrarese, ex presidente della Provincia e fino allo scorso dicembre presidente dell'Invimit, società controllata dal ministero dell'Economia e delle finanze,  situata nelle campagne di Francavilla Fontana. L’episodio si è verificato intorno alle ore 2,40 della scorsa notte (fra venerdì 11 e sabato 12 gennaio). All’interno dell’abitazione non si trovava nessuno. Nell’area esterna erano parcheggiate un paio di auto e una moto.

L’intervento dei vigili del fuoco è stato richiesto da un vicino, che ha riferito di aver sentito due boati, seguiti dal rogo. Sul posto si sono recati i pompieri del locale distaccamento e i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana.

Le fiamme hanno danneggiato una veranda e alcune stanze, al cui interno si trovavano ancora addobbi natalizi. Gli esperti della Scientifica dell’Arma hanno effettuato i rilievi del caso. Le cause della combustione sono da accertare. Si presume l'origine dolosa, forse riconducibile a un tentativo di furto. L’area, a quanto pare, è sprovvista di telecamere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Auto in fiamme a Sant'Angelo e Acque Chiare: bimba in ospedale

  • Cronaca

    Il nuovo questore: “Sono sempre stato poliziotto da marciapiede”

  • Cronaca

    Tedesco: “Sono io quello della rapina, ho sbagliato”. Protino: “Non ne so niente”

  • Economia

    Elezioni Rsu: Filctem Cgil primo sindacato in Sait, Bsg e Versalis 

I più letti della settimana

  • Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

  • Tragedia sulla provinciale: oggi l'ultimo saluto a Sarah, Giulia e Davide

  • Auto contro scooter nel centro abitato: un 14enne in Rianimazione

  • Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Trasportavano parti auto rubata: inseguiti e presi dalla Polstrada

Torna su
BrindisiReport è in caricamento