Brindisi: arrestato ex marito per violazione del divieto di avvicinamento

A Villa Castelli invece denunciato 60enne che ha danneggiato i contatori di gas e acqua della sorella, per dissidi sull'eredità

Uno stalker e un fratello piuttosto violento in due episodi di cui si sono occupati rispettivamente i carabinieri di Brindisi, e quelli di Villa Castelli. Il primo è stato arrestato, il secondo denunciato per danneggiamento. Nel mirino, due donne: una ex moglie, e la sorella anziana del denunciato nel secondo caso.

I Carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Brindisi hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare domiciliare, emessa dal gip nei confronti di un 48enne del luogo. L’uomo, il 27 febbraio scorso, era stato sottoposto alla misura coercitiva personale del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, l’ex moglie.

Ciò in seguito alla denuncia presentata da quest’ultima nei suoi confronti per i reati di atti persecutori e violazione degli obblighi di assistenza familiare. L’odierno provvedimento, maggiormente afflittivo, è scaturito dalle segnalazioni degli stessi carabinieri circa reiterate violazioni delle prescrizioni da parte dell’uomo.

I carabinieri della stazione di Villa Castelli, invece, a conclusione di attività d’indagine scaturita dalla querela presentata da una donna 69enne del luogo, hanno deferito in stato di libertà, per danneggiamento aggravato, un bracciante agricolo 60enne, fratello della denunciante.

In particolare, l’uomo, a causa di dissidi familiari riconducibili a liti ereditarie, ha danneggiato gli sportelli della cassetta dei contatori del gas e dell’acquedotto istallati sulla pubblica via, dell’abitazione di pertinenza della sorella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento