Vuole i buoni spesa. Ex imprenditore danneggia auto del Comune

Il 52enne, già amministratore unico in una società edile è stato denunciato dalla Digos. Ha detto di aver agito per sconforto

BRINDISI -  Ha riferito agli agenti della Digos di Brindisi di aver agito preso dallo sconforto il 52enne ex imprenditore che questa mattina ha bucato due ruote dell'auto della Multiservizi Srl parcheggiata in piazza Matteotti, davanti al municipio. Intorno alle 9.30, infatti, l'uomo ha iniziato a sbraitare ad alta voce, anche contro il sindaco non presente però, e scagliandosi contro l'auto. Con un arnese in suo possesso, ha bucato due ruote, una anteriore ed una posteriore. Intervenuta la Digos per le indagini del caso, ha appurato che il 52enne, senza identificarsi, si era presentato in municipio per chiedere di beneficiare del contributo dei buoni spesa, ma non aveva potuto interloquire con nessuno poichè, com’è noto, non vi sono uffici aperti al pubblico e che la richiesta del suddetto contributo va inoltrata compilando e firmando un modulo scaricabile dal sito del Comune.

L'uomo, ben presto identificato, è stato convocato negli uffici della Digos ai cui agenti ha dichiarato di aver agito in maniera illegale, ma preso dalla sconforto per la sua condizione di assoluta indigenza. Ha ammesso, poi, di aver utilizzato un chiodo con cui ha bucato le ruote dell’auto, oggetto che ha consegnato al personale operante. Il 52enne, ex amministratore unico in una società edile, è stato denunciato per i reati di danneggiamento e minacce. A causa di varie vicissitudini in corso di accertamento la società edile ha chiuso battenti e l'amministratore unico si è ritrovato in una precaria condizione economica. Gli agenti, al termine della procedure di rito, hanno poi aiutato la persona denunciata nella compilazione della domanda per i buoni spesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sette casi positivi nel Brindisino sui 10 registrati in Puglia

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Benzinai rapinati all'alba: in azione banditi armati di pistola e accetta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento