Cipolle di cocaina, coppia brindisina finisce sotto indagine

Perquisizione della Mobile in un appartamento del rione Sant'Elia: trovati cinque "pupieddi" del peso di 2,7 grammi

BRINDISI - Cipollotti di cocaina, in gergo pupieddi, sono stati trovati dagli agenti della Mobile in un appartamento del rione Sant'Elia, meta di perquisizione nella giornata di ieri, dopo che i poliziotti hanno notato un via vai di persone. La coppia residente nell'abitazione è indagata a piede libero con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Foto Squadra Mobile (1)-2

Nel corso dei controlli, gli agenti  della Squadra Mobile diretti da Antonio Sfameni, sono riusciti a rinvenire e sottoporre a sequestro s cocaina, suddivisa in 5 involucri (ccdd. “pupieddi”) e del peso complessivo di grammi 2,7 nonché forbici e una busta di cellophane recante ritagli di forma circolare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentato omicidio per debiti di droga: arrestati sia l'autore che la vittima

  • Politica

    Il comizio di Salvini costa le deleghe ad Adriana Balestra

  • Economia

    Porticciolo, sospesa l’efficacia della revoca della concessione

  • social

    Elezioni 2019: ecco come si vota

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento