Cipolle di cocaina, coppia brindisina finisce sotto indagine

Perquisizione della Mobile in un appartamento del rione Sant'Elia: trovati cinque "pupieddi" del peso di 2,7 grammi

BRINDISI - Cipollotti di cocaina, in gergo pupieddi, sono stati trovati dagli agenti della Mobile in un appartamento del rione Sant'Elia, meta di perquisizione nella giornata di ieri, dopo che i poliziotti hanno notato un via vai di persone. La coppia residente nell'abitazione è indagata a piede libero con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Foto Squadra Mobile (1)-2

Nel corso dei controlli, gli agenti  della Squadra Mobile diretti da Antonio Sfameni, sono riusciti a rinvenire e sottoporre a sequestro s cocaina, suddivisa in 5 involucri (ccdd. “pupieddi”) e del peso complessivo di grammi 2,7 nonché forbici e una busta di cellophane recante ritagli di forma circolare.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento