Nuova esplosione davanti alla vetrata di un negozio: danni a un'ottica

Una bomba carta è stata fatta esplodere la notte scorsa davanti la porta di ingresso dell'ottica "V.Costa" in via Numa Pompilo al quartiere Commenda a Brindisi. L'esplosione ha provocato danni alla vetrata. Sul posto si sono recate alcune pattuglie della Sezione volanti

BRINDISI – Una bomba carta esplodere la notte scorsa davanti la porta di ingresso dell’ottica “V.Costa” in via Numa Pompilo al quartiere Commenda a Brindisi. L’esplosione ha provocato danni alla vetrata. Sul posto si sono recate alcune pattuglie della Sezione volanti della questura di Brindisi che hanno richiesto l’intervento dei colleghi della Scientifica e della Squadra mobile per il sopralluogo di rito teso a fare chiarezza sulla vicenda. 

Il titolare, Vincenzo Costa, si è accorto del danneggiamento solo questa mattina quando si è recato al negozio per aprirlo. Ha raccontato ai poliziotti di aver chiuso battenti ieri sera alle 20, l'attività commerciale non è dotata di sistema di allarme. Le uniche telecamere presenti nella zona sono quelle della gioielleria Petrera distante un centinaio di metri dal negozio di ottica. A febbraio dello scorso anno lo stesso negozio fu svuotato dai ladri. 

Quello della notte scorsa è secondo episodio simile in pochi giorni: la notte tra il 30 e il 31 dicembre scorsi una bomba carta ad alto potenziale fu fatta esplodere davanti il negozio di casalinghi “Di tutto un po” sito in via Vittorio Emanuele a Tuturano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento