Brindisi, refurtiva per 20 mila euro. Denunciate per ricettazione due persone

La roba è stata trovata nelle abitazione dei due brindisini e risultava rubata pochi giorni prima dalla villetta di uno statunitense

BRINDISI - E' di circa 20 mila euro il valore complessivo della refurtiva rinvenuta e sequestrata dei Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Brindisi unitamente a quelli della stazione di Brindisi Casale, a conclusione di accertamenti, nella mattina di ieri lunedì 23 marzo.

Brindisi, refurtiva rinvenuta_1-2

Elettrodomestici, arredamenti da soggiorno, bagno e giardinaggio, infissi e materiale elettrico, tutti materiali oggetto di furto perpetrato nei giorni scorsi in una villa in una contrada brindisina appartenente a un cittadino statunitense e rinvenute nelle abitazioni di un 47enne e un 30enne, entrambi del luogo che sono stati denunciati per ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva è stata riconosciuta e restituita al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

  • Coronavirus: 22 nuovi contagi e un decesso in provincia di Brindisi

  • Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

  • Coronavirus: trend in calo in Puglia, nel Brindisino altri 12 contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento