Rapina nella gioielleria del centro commerciale di Brindisi: tre condanne

Sette anni inflitti ad Andrea Caroli, 19 anni; e sei anni e otto mesi a Francesco Gorgoni, 21, e a Stefano Musio, 22

La gioielleria presa di mira

BRINDISI – Tre ragazzi di Brindisi sono stati condannati per la rapina consumata nella gioielleria Stroili Oro del centro commerciale Le Colonne, il 14 gennaio scorso: sette anni di reclusione sono stati inflitti ad Andrea Caroli, 19 anni; sei anni e otto mesi a Francesco Gorgoni, 21, e a Stefano Musio, 22.

rapina ipercoop bossolo-2-2-2-2-2-2-3-2-2

La sentenza

I tre imputati sono stati giudicati con rito abbreviato dal gup Vittorio Testi del Tribunale di Brindisi. Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna a otto anni di reclusione per tutti, al netto della riduzione di un terzo della pena in relazione alla scelta del rito alternativo al dibattimento. Le motivazioni saranno depositate nelle prossime settimane. I difensori Laura Beltrami, Giuseppe Guastella e Daniela D’Amuri, hanno già anticipato la volontà di presentare ricorso in Appello.

Caroli, Gorgoni e Musio furono arrestati a distanza di mezz’ora dal colpo dagli agenti della Squadra Mobile di Brindisi. Attualmente sono ai domiciliari: l’attenuazione della misura è stata concessa dal gup.

La rapina

Stando all’accusa, il gruppo era formato da quattro persone: non è mai stato identificato il quarto ragazzo che, nella ricostruzione della Procura, avrebbe avuto il ruolo di esecutore materiale, assieme a Caroli. Quest’ultimo, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, ammise la partecipazione al colpo che, se andato a buon fine, avrebbe fruttato un bottino del valore di almeno centomila euro, e confermò di aver avuto una pistola. Sparò un colpo in aria per fermare una delle guardie giurate del centro commerciale. L’arma, probabilmente una Beretta calibro 7,65, non è mai stata trovata.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • Assalto armato al bar: un cliente dà l’allarme, banditi subito circondati

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Ciao Grazia, mamma coraggiosa: borsa di studio per i suoi due bimbi

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento