Inseguimento dopo tentato furto di un Range Rover

Caccia a due uomini che per fuggire ai carabinieri hanno imboccato contro mano le vie Imperatore Augusto, Romolo, Umbria e Lucania sino in piazza Del Salento

BRINDISI - Hanno tentato il furto di un Range Rover, sono stati scoperti dai carabinieri e a quel punto sono fuggiti imboccando contro mano  le vie Imperatore Augusto, Romolo, Umbria e Lucania fino a giungere in piazza Del Salento, dove si sono perse le tracce. 

Il tentato furto

Nella notte, attorno alle 2,20, i militari del nucleo investigativo, impegnati nell'ordinario servizio di controllo del territorio, hanno notato  hanno notato un uomo all’interno dell'auto. Il finestrino anteriore sinistro  era stato infranto. L'uomo era  vestito di nero e aveva un cappellino da baseball. 

L'inseguimento e le telecamere

Avendo visto i carabinieri, si è dato alla fuga a piedi, raggiungendo poco distante il complice che era rimasto al volante della Opel Astra. L'auto ha imboccando a luci spente diverse strade del rione Commenda. Sono comunque al vaglio le immagini registrate dalle telecamere della zona.

Potrebbe interessarti

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Farmaci generici e farmaci di marca: sono uguali?

  • Come organizzare una cena a buffet a casa

  • Estate in giardino: le piscine interrate, costi e tipologie

I più letti della settimana

  • Cadavere di un uomo nella zona industriale: trovata pistola, un colpo al petto

  • Ritrovato il giovane mesagnese scomparso a Milano ad aprile scorso

  • Vessata per 18 anni dal marito e dalla suocera: l'incubo di una donna

  • Tir si ribalta, poi tamponamento a catena: doppio incidente sulla statale

  • Messaggi su Facebook, lite in famiglia sulla spiaggia: cinque denunce

  • Tamponamento sulla superstrada: tre feriti, anche una bambina. Auto distrutte

Torna su
BrindisiReport è in caricamento