Buco, svaligiata un'altra gioielleria

SAN MICHELE SALENTINO – Furto con buco la notte scorsa ai danni della gioielleria di via Ettore Tagliaferro a San Michele Salentino di proprietà di Oronzo Elia: i ladri sono entrati dal retro e hanno fatto man bassa di monili e gioielli esposti nelle vetrine. Del furto se ne è accorto il proprietario questa mattina quando ha aperto l'attività commerciale.

La gioielleria presa di mira a San Michele Salentino

SAN MICHELE SALENTINO – Furto con buco la notte scorsa ai danni della gioielleria di via Ettore Tagliaferro a San Michele Salentino di proprietà di Oronzo Elia: i ladri sono entrati dal retro e hanno fatto man bassa di monili e gioielli esposti nelle vetrine. Del furto se ne è accorto il proprietario questa mattina quando ha aperto l'attività commerciale.

Sul posto per i rilievi di rito i carabinieri della locale stazione e i colleghi della compagnia di San Vito Dei Normanni. L'ammontare del danno è in corso di quantificazione. L'attività commerciale non è dotata di sistema di allarme e di video sorveglianza.

I ladri hanno agito indisturbati. Hanno praticato un foro nella parte retrostante del negozio che si affaccia in un deposito disabitato e incustodito e si sono intrufolati all'interno dell'esercizio pubblico senza destare sospetti in eventuali vicini o automobilisti di passaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si sono impossessati di tutto ciò che era presente nelle vetrine e sono fuggiti via senza lasciare traccia. Questa mattina il gioielliere Oronzo Elia ha trovato l'amara sorpresa, l'uomo non ha potuto fare altro che richiedere l'intervento dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Droga, rapine, armi: chiesto giudizio anche per 5 brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento