Calcinacci abbandonati in campagna, denunciato proprietario del terreno

A seguito di in controllo dei carabinieri e dei forestali in agro Masseria Fallacchia

VILLA CASTELLI - I carabinieri della stazione di Villa Castelli, coadiuvati da quelli della stazione carabinieri Forestale del posto, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati ambientali, hanno deferito in stato di libertà M.M., del luogo, per abbandono o deposito incontrollato di rifiuti non pericolosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito al sopralluogo effettuato presso un fondo agricolo, ubicato in località “Masseria Fallacchia”, di proprietà dell’uomo, è stata sequestrata un’area di circa 80 metri quadrati presso la quale era stato depositato materiale di risulta non pericoloso costituito da blocchi di tufo e calcinacci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • Si accascia in spiaggia e muore, tragica domenica per un anziano francavillese

  • Alle rapine con la mamma: colpi ai distributori, quattro arresti

  • Spesa vip per lo scrittore e conduttore Fabio Volo, in relax nei trulli

  • Moto fuori controllo sulla provinciale: un giovane perde la vita

  • I 100 anni di Giovanni Saracino: ha combattuto la seconda guerra mondiale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento