Campagne nel degrado: "La mia casa assediata dagli incendi"

Anche quest’anno le direttive impartite dalla Regione Puglia per prevenire gli incendi boschivi sono rimaste quasi del tutto disattese. Tanti cittadini, anche nel brindisino, subiscono sulla loro pelle le conseguenze del menefreghismo dei proprietari

SAN DONACI – Anche quest’anno le direttive impartite dalla Regione Puglia per prevenire gli incendi boschivi sono rimaste quasi del tutto disattese. Tanti cittadini, anche nel brindisino, subiscono sulla loro pelle le conseguenze del menefreghismo dei proprietari di terreni (siano essi privati cittadini o enti pubblici), ritrovandosi con le proprie abitazioni invase dal fumo sprigionato dai roghi.

Ne sa qualcosa una donna che risiede nella zona Pip di San Donaci, la cui casa è circondata dalle erbacce che proliferano su suoli in parte comunali e in parte di un privato. I mesi estivi sono una vera e propria odissea per questa donna, che quasi quotidianamente si ritrova assediata dai vari focolai che si accendono in zona, rendendo l’aria irrespirabile.

13444107_10207577281124992_1754836348_n-2

“Mi sono rivolta – dichiara la sandonacese - per iscritto al comune e ho contattato la Forestale sia alla sede centrale di Brindisi che al numero di emergenza, senza mai trovare alcuna soluzione”. Come si evince dalle foto a corredo dell’articolo, il degrado regna sovrano su questo versante delle campagne di San Donaci. E non solo.

“Le erbacce – dichiara ancora la residente – ci sono ovunque. Purtroppo l'amministrazione non si muove mai in tempo per prevenire invitare i proprietari dei terreni a fare lo stesso. E la beffa – conclude la cittadina - sta nel fatto che nessuno riesce ad intervenire tempestivamente. La Protezione civile non può farlo a meno che non ci venga sottoscritta una convenzione con il Comune. I vigili del fuoco spesso sono alle prese con incendi più consistenti e possono intervenire solo quando le fiamme, ormai, tutto è andato in fiamme.  Da giugno fino a tutto settembre si respira aria bruciata.”

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dodici rapine nel giro di quattro mesi: arrestate due persone

  • Cronaca

    Scrutatori, dopo le polemiche tutti i nomi sezione per sezione. Anche le riserve

  • settimana

    La Xylella dilaga in Puglia: estesa di 20 chilometri l'area di quarantena

  • Cronaca

    Parcheggi in corso Garibaldi: "Scelta sbagliata, i candidati dicano la loro"

I più letti della settimana

  • Agguato nella movida. Spari tra la folla di giovani, un ferito

  • Bimbo muore dopo il parto: indagati ginecologa e ostetrica per omicidio colposo

  • Il ferito di via Casimiro in una foto insieme al rapinatore del Mc Donald's

  • “Puffo ha una testa peggio della mia: malavitoso anche in carcere”

  • Gli sottraggono le figlie, lui minaccia di farsi esplodere con 4 bombole

  • Scu, l’ergastolano Campana dal carcere: “Chiamami con Whatsapp”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento