homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Cannabis in giardino, arresto a S.Vito

SAN VITO DEI NORMANNI - L'estate c'è bisogno di piante e colore in casa e Domenico Amato di 43 anni di San Vito dei Normanni, aveva pensato bene di farsi un bel giardino composto da piante di canapa indiana. L'uomo però è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri della compagnia della città in flagranza di reato. La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sequestrata.

Domenico Amato

SAN VITO DEI NORMANNI - L'estate c'è bisogno di piante e colore in casa e Domenico Amato di 43 anni di San Vito dei Normanni, aveva pensato bene di farsi un bel giardino composto da piante di canapa indiana. L'uomo però è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri della compagnia della città in flagranza di reato. La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sequestrata.

Durante un controllo da parte dei carabinieri di San Vito dei Normanni, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell'uso e spaccio della droga, è stato scoperto un uomo che coltivava canapa indiana nella propria abitazione. Domenico Amato di 43 anni, sanvitese, a seguito di una perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 4 piante di canapa indiana, ognuna dell'altezza di circa 60 centimetri e di 59 semi della stessa, pronti per essere piantati e arricchire il giardino.

L'uomo aveva creato nella propria abitazione a San Vito un angolino per produrre marijuana. Il 43enne dopo le formalità di rito è stato condotto nel carcere di via Appia a Brindisi a disposizione dell'autorità giudiziaria mentre tutto ciò che è stato rinvenuto in casa dell'uomo riconducibile all'illecita attività, è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Fiamme in un cortile condominiale: quattro auto a fuoco, fra cui quella di un sindacalista

    • Cronaca

      “Scu, danni d’immagine al Comune: imputati condannati al risarcimento”

    • Cronaca

      Festa dell’Ave Maris Stella, annullati i fuochi d’artificio

    • Incidenti stradali

      Violento scontro fra auto e mezzo pesante: una persona in ospedale

    I più letti della settimana

    • E' una 19enne brindisina la più bella della Puglia: pronta per miss Italia

    • Chili di hascisc nella lavatrice e in auto: arrestato un panettiere brindisino

    • Auto si ribalta sulla superstrada: coppia di coniugi finisce in ospedale

    • Grande solidarietà dei brindisini per le popolazioni colpite dal terremoto

    • La sentenza: “Scu, illogiche le dichiarazioni di quel pentito”

    • Botte per una ragazza contesa: un minorenne in ospedale

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento