Cantieri sabato e domenica: disagi sulle linee per Milano e Torino

Nel prossimo fine settimana, per interventi di potenziamento infrastrutturale sulla linea adriatica di Rete ferroviavia italiana, circolazione sospesa da sabato 24 a domenica 25 settembre fra Bologna e Castel San Pietro, con modifiche alla circolazione dei treni regionali e a lunga percorrenza sulle linee Bologna-Rimini e Bologna-Ravenna, e quindi anche su quelli della tratta Lecce-Milano e Lecce-Torino

Nel prossimo fine settimana, per interventi di potenziamento infrastrutturale sulla linea adriatica di Rete ferroviavia italiana, circolazione sospesa da sabato 24 a domenica 25 settembre fra Bologna e Castel San Pietro, con modifiche alla circolazione dei treni regionali e a lunga percorrenza sulle linee Bologna-Rimini e Bologna-Ravenna, e quindi anche su quelli della tratta Lecce-Milano e Lecce-Torino. I cantieri al lavoro saranno operativi sabato 24 e domenica 25 settembre sulle linee Bologna - Rimini e Bologna – Ravenna, fra Bologna e Castel San Pietro, per consentire gli interventi di potenziamento della direttrice adriatica.

Nell’ambito del progetto di velocizzazione in corso sulla direttrice adriatica, linea Bologna – Lecce, Rete ferroviaria italiana sostituirà l’impalcato di quattro ponti su cui poggia l’infrastruttura ferroviaria. Ciò permetterà alle strutture di sostenere il maggior carico dinamico prodotto dai treni, che, a regime, potranno viaggiare fino alla velocità massima di 200 chilometri orari, permettendo di ridurre di circa 45 minuti il viaggio tra Bologna e Bari e di circa 60 fino a Lecce. Per ridurre la durata delle ripercussioni sul traffico ferroviario i quattro cantieri saranno operativi contemporaneamente.

Dalle 00.10 di sabato 24, per 48 ore, la circolazione dei treni sarà sospesa fra le stazioni di Bologna Centrale e Castel San Pietro Terme, con  conseguenti modifiche di orario, di percorso e cancellazioni dei collegamenti regionali e a lunga percorrenza.Le stazioni di Bologna Centrale e Castel San Pietro saranno collegate da un servizio di autobus navetta senza fermate intermedie. A Bologna i bus partiranno e arriveranno su Viale Pietramellara (partenza in corrispondenza dell’incrocio con via Amendola, arrivo in prossimità della farmacia), mentre a Castel San Pietro utilizzeranno il nuovo parcheggio sul lato opposto del fabbricato viaggiatori (raggiungibile con il sottopassaggio della stazione).

Nei giorni di sabato 24 e domenica 25 settembre i viaggiatori in possesso di un abbonamento ferroviario in corso di validità, diretti o in partenza dalle stazioni di  San Lazzaro di Savena, Ozzano e Varignana possono utilizzare gli autobus della linea 101 di Tper. Il nuovo orario, in vigore nelle sole due giornate di attività dei cantieri, è interamente consultabile su www.trenitalia.com, dove - digitando stazione di partenza, arrivo e data del viaggio – è possibile verificare in automatico l’offerta alternativa. La riprogrammazione dei servizi sulle linee interessate dai lavori è scaricabile su www.fsnews.it e su www.trenitalia.com nella sezione Orari regionali digitali  (http://www.trenitalia.com/tcom/Informazioni/Orari-regionali-digitali).

Frecciarossa Milano – Ancona/Bari/Lecce (e viceversa) saranno effettuati nella sola tratta Milano – Bologna (e viceversa); Frecciabianca Venezia/Torino – Ancona/Bari/Lecce (e viceversa) seguiranno un percorso alternativo e non fermeranno a Bologna Centrale; Frecciabianca Milano – Ancona/Bari/Lecce (e viceversa) previste cancellazioni, limitazioni di percorso e deviazioni; le corse deviate non fermeranno a Bologna Centrale, Faenza, Forlì e Cesena; Intercity Milano – Pescara (e viceversa) saranno cancellati fra Bologna Centrale e Pescara e viceversa; Intercity Milano/Bologna – Bari/Lecce/Taranto (e viceversa) saranno cancellati fra Milano e Rimini (e viceversa).

Regionali Veloci Piacenza – Ancona (e viceversa) e Regionali Bologna – Ravenna/Rimini (e viceversa) saranno cancellati fra Bologna Centrale e Castel San Pietro (e viceversa); Regionali Bologna – Rimini (e viceversa) saranno cancellati Le stazioni di Bologna Centrale e Castel San Pietro saranno collegate da un servizio di autobus senza fermate intermedie. Cancellazioni, modifiche di percorso e sostituzioni con autobus anche sulla linea Ferrara – Ravenna - Rimini e sulle altre linee del bacino ravennate, in parte utilizzate come itinerario alternativo per i treni deviati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • “Ego”: Jasmine Carrisi debutta come cantante

  • Alle rapine con la mamma: colpi ai distributori, quattro arresti

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento