Cantieri sabato e domenica: disagi sulle linee per Milano e Torino

Nel prossimo fine settimana, per interventi di potenziamento infrastrutturale sulla linea adriatica di Rete ferroviavia italiana, circolazione sospesa da sabato 24 a domenica 25 settembre fra Bologna e Castel San Pietro, con modifiche alla circolazione dei treni regionali e a lunga percorrenza sulle linee Bologna-Rimini e Bologna-Ravenna, e quindi anche su quelli della tratta Lecce-Milano e Lecce-Torino

Nel prossimo fine settimana, per interventi di potenziamento infrastrutturale sulla linea adriatica di Rete ferroviavia italiana, circolazione sospesa da sabato 24 a domenica 25 settembre fra Bologna e Castel San Pietro, con modifiche alla circolazione dei treni regionali e a lunga percorrenza sulle linee Bologna-Rimini e Bologna-Ravenna, e quindi anche su quelli della tratta Lecce-Milano e Lecce-Torino. I cantieri al lavoro saranno operativi sabato 24 e domenica 25 settembre sulle linee Bologna - Rimini e Bologna – Ravenna, fra Bologna e Castel San Pietro, per consentire gli interventi di potenziamento della direttrice adriatica.

Nell’ambito del progetto di velocizzazione in corso sulla direttrice adriatica, linea Bologna – Lecce, Rete ferroviaria italiana sostituirà l’impalcato di quattro ponti su cui poggia l’infrastruttura ferroviaria. Ciò permetterà alle strutture di sostenere il maggior carico dinamico prodotto dai treni, che, a regime, potranno viaggiare fino alla velocità massima di 200 chilometri orari, permettendo di ridurre di circa 45 minuti il viaggio tra Bologna e Bari e di circa 60 fino a Lecce. Per ridurre la durata delle ripercussioni sul traffico ferroviario i quattro cantieri saranno operativi contemporaneamente.

Dalle 00.10 di sabato 24, per 48 ore, la circolazione dei treni sarà sospesa fra le stazioni di Bologna Centrale e Castel San Pietro Terme, con  conseguenti modifiche di orario, di percorso e cancellazioni dei collegamenti regionali e a lunga percorrenza.Le stazioni di Bologna Centrale e Castel San Pietro saranno collegate da un servizio di autobus navetta senza fermate intermedie. A Bologna i bus partiranno e arriveranno su Viale Pietramellara (partenza in corrispondenza dell’incrocio con via Amendola, arrivo in prossimità della farmacia), mentre a Castel San Pietro utilizzeranno il nuovo parcheggio sul lato opposto del fabbricato viaggiatori (raggiungibile con il sottopassaggio della stazione).

Nei giorni di sabato 24 e domenica 25 settembre i viaggiatori in possesso di un abbonamento ferroviario in corso di validità, diretti o in partenza dalle stazioni di  San Lazzaro di Savena, Ozzano e Varignana possono utilizzare gli autobus della linea 101 di Tper. Il nuovo orario, in vigore nelle sole due giornate di attività dei cantieri, è interamente consultabile su www.trenitalia.com, dove - digitando stazione di partenza, arrivo e data del viaggio – è possibile verificare in automatico l’offerta alternativa. La riprogrammazione dei servizi sulle linee interessate dai lavori è scaricabile su www.fsnews.it e su www.trenitalia.com nella sezione Orari regionali digitali  (http://www.trenitalia.com/tcom/Informazioni/Orari-regionali-digitali).

Frecciarossa Milano – Ancona/Bari/Lecce (e viceversa) saranno effettuati nella sola tratta Milano – Bologna (e viceversa); Frecciabianca Venezia/Torino – Ancona/Bari/Lecce (e viceversa) seguiranno un percorso alternativo e non fermeranno a Bologna Centrale; Frecciabianca Milano – Ancona/Bari/Lecce (e viceversa) previste cancellazioni, limitazioni di percorso e deviazioni; le corse deviate non fermeranno a Bologna Centrale, Faenza, Forlì e Cesena; Intercity Milano – Pescara (e viceversa) saranno cancellati fra Bologna Centrale e Pescara e viceversa; Intercity Milano/Bologna – Bari/Lecce/Taranto (e viceversa) saranno cancellati fra Milano e Rimini (e viceversa).

Regionali Veloci Piacenza – Ancona (e viceversa) e Regionali Bologna – Ravenna/Rimini (e viceversa) saranno cancellati fra Bologna Centrale e Castel San Pietro (e viceversa); Regionali Bologna – Rimini (e viceversa) saranno cancellati Le stazioni di Bologna Centrale e Castel San Pietro saranno collegate da un servizio di autobus senza fermate intermedie. Cancellazioni, modifiche di percorso e sostituzioni con autobus anche sulla linea Ferrara – Ravenna - Rimini e sulle altre linee del bacino ravennate, in parte utilizzate come itinerario alternativo per i treni deviati.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento