Computer in vendita online, ma è una truffa: denunciato un uomo

Un 25enne si rende irreperibile dopo aver incassato tramite postpay 300 euro. La vittima è una 26enne di San Pietro Vernotico

SAN PIETRO VERNOTICO - I carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, a seguito di indagini, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di truffa, un 25enne di Palermo. Il giovane si è reso irreperibile dopo aver incassato la somma di 300 euro, versata sulla propria carta ricaricabile Postepay, per l’acquisto on–line di un personal computer da parte di una studentessa 26enne di San Pietro Vernotico, che lo scorso 7 aprile ha presentato denuncia-querela in caserma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento