Ceglie, furti d'auto a ripetizione

CEGLIE MESSAPICA - Quattro vetture rubate in pochissimi giorni sotto gli occhi dei proprietari. Accade a Ceglie Messapica, in pieno giorno, i ladri agiscono senza l'esibizione di armi, senza minacce o con il volto scoperto. Approfittano di un momento di distrazione dell'automobilista e portano via l'auto in pochissimi istanti.

Ceglie, la stazione carabinieri

CEGLIE MESSAPICA - Quattro vetture rubate in pochissimi giorni sotto gli occhi dei proprietari. Accade a Ceglie Messapica, in pieno giorno, i ladri agiscono senza l'esibizione di armi, senza minacce o con il volto scoperto. Approfittano di un momento di distrazione dell'automobilista e portano via l'auto in pochissimi istanti.

Le zone più colpite le contrade più periferiche. L'ultimo episodio risale a martedì scorso dove nella mattinata in contrada Natalicchio è stata asporta una Citroen C3. In questo caso ad agire sono stati in due: mentre il proprietario della vettura stava chiudendo il cancello di casa dopo aver portato l'auto fuori dal garage uno dei due ladri lo ha distratto invocando aiuto da qualche metro di distanza, l'uomo è andato in suo soccorso e il complice, intanto gli ha portato via la Citroen C3.

Nonostante i due non avessero il volto travisato la vittima di questo furto non è riuscita a individuarli e identificarli. Più o meno con le stesse modalità nei giorni precedenti sono state asportate altre vetture, in contrade diverse.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Notte di paura in un condominio al Sant'Elia: sei veicoli investiti da un incendio

    • Cronaca

      Giunta senza Cor: i fittiani bocciano la sindaca Carluccio

    • Cronaca

      Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

    • Cronaca

      Internet e nuove tecnologie: terza edizione del progetto "Teen explorer"

    I più letti della settimana

    • Tragedia del lavoro, muore operaio: aveva 24 anni

    • Pizzaiolo di Brindisi nell’olimpo degli stellati: è stato assessore provinciale

    • Scu, arrestato latitante: trovato dai carabinieri in una casa di campagna

    • Tentato furto nel parcheggio dell'Ipercoop: ladro messo in fuga da un cliente

    • Quasi due chili di droga nascosti in casa: nuovo arresto per un brindisino

    • Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento