Energeko, approvato il bilancio 2016: risultato positivo

Ma dal Comune di Brindisi, socio unico, non viene data alcuna notizia sul futuro della partecipata: era stata decisa la fusione per incorporazione con Multiservizi. Per quest'ultima manca il piano industriale dopo che l'Ipres ha rinunciato all'incarico