Cadavere sui binari: due ore di blocco dei treni e ritardi

Circolazione ferroviaria in tilt sino alle 7,20 sulla linea Bari-Lecce, all'altezza della stazione di Mola di Bari

Circolazione ferroviaria sospesa per due ore nella stazione di Mola di Bari, a causa del ritrovamento del cadavere di un 27enne sui binari. Niente treni, quindi, sulla tratta Bari-Lecce dalle 5.50 alle 7.20, quando è stata riattivata la circolazione a velocità ridotta. Situazione che ha provocato comunque forti ritardi (fino a 60 minuti) e treni regionali cancellati parzialmente o in tutto. Ferrovie dello Stato ha poi spiegato di aver subito avviato la riprogrammazione del servizio ferroviario regionale con cancellazioni e limitazioni, richiedendo il servizio sostitutivo con autobus. Per accertare come sia morto il 27enne, intanto, indaga la Polizia ferroviaria, coordinata dal pm Gaetano De Bari. L'ipotesi su cui virano gli inquirenti, al momento, è che si tratti di suicidio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Frutto antico e sacro: il fico

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Tre quintali di droga abbandonati in un uliveto: carico da 1,5 milioni

  • Bottiglie d'acqua minerale esposte al sole: sequestro in un supermercato

  • Ruba un'auto e ne fa un clone di quella identica di un amico

  • Concorso per navigator: la graduatoria dei vincitori in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento