Street control: "Multe incontestabili, il sistema deve essere rivisto"

Un cittadino si appella al comandante della polizia locale: "I verbali arrivano a casa con importo raddoppiato, impossibile pagarli subito"

BRINDISI – “Lo Street control? Così non va”. Un cittadino contesta radicalmente lo strumento adottato dall’ottobre 2018 dalla polizia locale per controllare la viabilità stradale, mediante una telecamera wi-fi installata a bordo del veicolo di servizio. 

“Prendere le multe a Brindisi – afferma il cittadino - tramite il sistema Street control deve essere rivisto. Perché il colpevole, non avendo un promemoria come si lasciava una volta e non avendo la percezione di essere incappato in una violazione, si vede costretto a pagare un extra di 15 euro per la spedizione del cartaceo, dopo aver ricevuto la comunicazione via posta a distanza di due mesi”. 

“Oltre il danno – prosegue - la beffa. Io personalmente ho ricevuto due multe da 29 euro che potevo pagare subito (ammettendo da subito la violazione) ma ora ne dovrò pagare 88.80 euro poiché arrivate a casa via posta: 30 euro regalati! Ma perché?” 

“Per di più – dichiara ancora il cittadino - sono incontestabili, nonostante evidenti errori di battitura e foto, poiché l'apertura pratica costa esattamente quanto la multa! Dove finiremo? Chiedo che questa mia lamentela (e di tanti altri cittadini in fila allo sportello multe del comando della polizia locale) sia presa in considerazione dal comandante, così che si possa tornare a dimostrare per prima cosa significhi rispetto e senso civico da cui prendere esempio e tornare ad avere un po’ di umanità lasciando da parte la tecnologia galoppante”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Blitz alla 167: due arresti, sequestro di droga, armi e munizioni

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento