Con mezzi pesanti in zona vietata: camionisti multati dalla Polizia locale

I due hanno ricevuto una multa di 85 euro per aver circolato in “zona interdetta alla circolazione per categorie di veicoli superiori a 35 q

BRINDISI – Probabilmente pensavano che alle 6.30 del mattino avrebbero potuto agire indisturbati i due camionisti che alle prime ore del giorno di oggi hanno raggiunto piazza del Popolo e Corso Umberto I a Brindisi a bordo di mezzi pesanti la cui circolazione è vietata nel centro della città. Invece ad aspettarli c’erano gli agenti della Polizia locale, coordinati dal comandante Antonio Orefice, pronti a verificare il rispetto del codice della strada. Specie perché la zona in questione è caratterizzata da chianche e basolato che con il passaggio di mezzi pesanti rischiano di danneggiarsi. È già noto quanto le basole dei corsi brindisini sono sconnesse e pericolose.

multa camionista piazza del popolo brindisi-2

I due, un uomo di Capurso (Ba) e un altro di Galatina (Le), dipendenti di due ditte diverse, hanno ricevuto una multa di 85 euro per aver circolato in “zona interdetta alla circolazione per categorie di veicoli superiori a 35 quintali per esigenze di prevenzione del patrimonio comunale”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni Europee: in provincia di Brindisi per ora in testa il M5S

  • Elezioni

    Scrutinatore scatta foto a registro elettori: allontanato dalla sezione

  • Cronaca

    Paura nel centro abitato: bomba carta esplode davanti la casa di un vigilante

  • Cronaca

    Malore in una casa di campagna: muore un bracciante agricolo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

  • Notte di fuoco tra Brindisi e Mesagne: incendiate tre auto

  • Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento