Controlli dell'Arma, due arresti per evasione in provincia

Due arresti per evasioni tra Torchiarolo e Latiano. Nuovi guai per un 54enne e un 37enne

Due arresti per evasioni tra Torchiarolo e Latiano. Nuovi guai per un 54enne e un 37enne.

A Torchiarolo i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato Giuseppe Nuzzaci, 54 anni. Sottoposto alla detenzione domiciliare per scontare il residuo di una pena di 6 anni, 2 mesi e 5 giorni di reclusione per estorsione ed evasione, nel corso di un controllo è stato sorpreso sulla pubblica via senza autorizzazione.

A Latiano i carabinieri hanno arrestato Gianmarco Miglietta originario della provincia di Lecce. L’uomo sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in seno ad una comunità in Latiano è evaso scavalcando la recinzione. Le immediate ricerche diramate hanno consentito di rintracciarlo a San Vito a circa un chilometro dalla Comunità dove è stato successivamente riportato dopo le formalità di rito, in regime di arresti domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Cucchi: lettera di minacce a una stazione dell'Arma di Brindisi

  • Cronaca

    Omicidio Vito Ferrarese: scarcerato l'ex vicequestore Antonacci

  • Cronaca

    Quando lo stalker è vicino di casa: brindisino finisce in carcere

  • social

    Elezioni 2019: ecco come si vota

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento