Furto di un computer e detenzione di fuochi pirotecnici: denunciati

Controlli dei carabinieri in provincia di Brindisi tra Cisternino, Torre Santa Susanna e Torchiarolo

Controlli e perquisizioni dei carabinieri  in provincia di Brindisi nella giornata di ieri, con conseguenti denunce a Cisternino, Torre Santa Susanna e Torchiarolo.

Cisternino

A Cisternino i militari hanno denunciato una coppia di giovani di 24 annidi  Martina Franca per il furto di un computer portatile, avvenuto  il giorno di Natale 2018. Il furto si è verificato in un appartamento affittato da un professionista residente a Milano, verso le 21.30.

Torre Santa Susanna

A Torre Susanna una  23enne di origine napoletana è stata denunciata per aver detenuto  illegalmente cinque artifizi pirotecnici artigianali  non classificati, per un peso di 175 grammi, unitamente a due grammi di marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi. La perquisizione è avvenuta nella camera da letto. 

Torchiarolo

A Torchiarolo, in località Lendinuso, un uomo di 42 è stato denunciato per essersi rifiutato di sottoporsi al test antidroga e agli accertamenti per verificare l'assunzione dell'alcol. La  patente è stata ritirata, il veicolo sequestrato ai fini della confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento