Copertoni in fiamme nella zona industriale: fumo nero all'orizzonte

Era visibile a distanza di chilometri la colonna di fumo sprigionata da un incendio sviluppatosi all'alba di oggi nella zona industriale di Brindisi

BRINDISI – Qualcuno ha pensato all’ennesima sfiammata. Ma in realtà il petrolchimico non c’entra nulla con la colonna di fumo che intorno alle ore 6 di oggi si stagliava nei pressi della zona industriale di Brindisi. Nelle foto scattate da un lettore si scorge una striscia nera spinta dal vento verso il mare, là dove si trova l’arcipelago delle Pedagne, nel porto esterno.

21361113_1344368919025178_525479133_n-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quanto pare il fumo era così denso a causa della combustione di alcuni copertoni che si trovavano in mezzo alle sterpaglie. Sembra siano stati militari a spegnerlo con un estintore. A differenza di quanto appreso in un primo momento, non era in corso alcuna esercitazione militare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento