Danneggiata l'auto del vicesindaco durante la processione

Nel mirino dei vandali il vice sindaco di Ceglie Messapica, Angelo Palmisano: ieri, venerdì 18 marzo, ha trovato il parabrezza della sua auto in frantumi più danni alla carrozzeria

CEGLIE MESSAPICA – Nel mirino dei vandali il vice sindaco di Ceglie Messapica, Angelo Palmisano: ieri, venerdì 18 marzo, ha trovato il parabrezza della sua auto in frantumi più danni alla carrozzeria. Il veicolo era parcheggiato nei pressi dell’ex mercato coperto, l’amministratore aveva partecipato alla processione dell’Addolorata, nell’ambito dei riti religiosi per la settimana santa. Al suo ritorno ha trovato l’auto danneggiata, ha subito chiamato i carabinieri e poi ha sporto regolare denuncia contro ignoti. Non è detto che i responsabili non vengano individuati: i carabinieri acquisiranno le registrazioni delle telecamere installate nella zona che fino ad oggi hanno permesso di risolvere diversi episodi, tra cui anche danneggiamenti ad auto.

Questo atto di vandalismo si aggiunge al lungo elenco degli attentati senza risposta agli amministratori pubblici di Ceglie Messapica 

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

I più letti della settimana

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • Omicidio Maldarella, fermati anche il padre e la madre dell'arrestato

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

Torna su
BrindisiReport è in caricamento