Decine di monili d'oro ritrovati dalla polizia: diramate le foto dei preziosi

Orecchini da donna, collane, anelli e monili da indossare al collo recuperati dalla Mobile. Contattate la questura

Orecchini da donna, collane, anelli e monili da indossare al collo sono stati recuperati dagli agenti della Squadra Mobile di Brindisi nel corso di una serie di attività espletate negli ultimi giorni. 

Per agevolare il riconoscimento dei preziosi, la questura ha divulgato un file (allegato all’articolo) in cui sono stati inseriti 20 fotogrammi che ritraggono quanto sequestrato. In ragione di ciò, si invitano tutti gli interessati a contattare il centralino della Questura di Brindisi (0831-543111), in orario diurno compreso tra le ore 09,30 e le ore 12,30, allo scopo di concordare incontri con gli incaricati di formalizzare eventuali riconoscimenti dei preziosi da parte dei legittimi aventi diritto.

Onde evitare l’afflusso di persone offese da azioni delittuose di vario genere, si sottolinea che gli oggetti in argomento sono stati rinvenuti e sequestrati in quel di Massa e, pertanto, esclusivamente coloro i quali riconoscono come propri uno o più oggetti ritratti nelle foto sono pregati di contattare la Questura e, in caso di invito a presentarsi, di portare al seguito la relativa denuncia. 

IL FILE CON LE FOTO DEI MONILI: Immagini(FILEminimizer)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Green

    Torre Guaceto: "Un fiore all'occhiello da difendere"

  • Cronaca

    Terremoto: tre scosse nello stesso punto dal 2018

  • Cronaca

    Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Attualità

    Prorogato termine per richiesta di riduzione della Tari

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

  • Estorsione a una dipendente: denuncia e interdizione per un ristoratore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento