"Fanno bene a darvi dieci coltellate": uomo denunciato per vilipendio

Un 66enne fa riferimento all'uccisione del carabiniere Cercello Rega mentre i militari lo sottopongono a un controllo

SAN PIETRO VERNOTICO - “Poi fannu buenu ca bu danno dieci coltellate”. Questa la frase pronunciata da un 66enne di San Pietro Vernotico all’indirizzo dei carabinieri della locale stazione, durante un controllo della circolazione stradale. Evidente il riferimento all’uccisione del vicebrigadiere Mario Cercello Rega, avvenuto a Roma lo scorso 26 luglio.

L’infelice uscita è costata al 66enne una denuncia a piede libero per il reato di vilipendio delle forze armate. 

L’uomo è stato sottoposto a un controllo in via Principe Amedeo, mentre procedeva alla guida del suo scooter Vespa 125. Il 66enne ha sin da subito manifestato una certa insofferenza, assumendo un atteggiamento astioso nei riguardi dei militari, a seguito della contestazione di due violazioni al codice della strada. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sette casi positivi nel Brindisino sui 10 registrati in Puglia

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Benzinai rapinati all'alba: in azione banditi armati di pistola e accetta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento