Diede fuoco all'auto della ex moglie: stalker ai domiciliari

Deve scontare la parte residua di una pena di un anno e 2 mesi di reclusione un uomo di 42 anni di Villa Castelli

VILLA castelli - Arriva il conto della giustizia per un 42enne di Villa Castelli condannato per atti persecutori, danneggiamento seguito da incendio di autovettura e minacce. L’uomo è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per l'espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi. Il residuo di pena da scontare è di un anno e 2 mesi di reclusione.

Si tratta di reati commessi a Villa Castelli nell'anno 2017. I fatti riguardano una serie di attività persecutorie messe in atto dall'uomo nei riguardi dell'ex moglie da cui era separato di fatto dall'ottobre 2016. Le azioni sono consistite nelle minacce rivolte alla ex coniuge e a tutta la sua famiglia tanto da determinarle un perdurante e grave stato di ansia nonché un fondato timore per la propria incolumità e quella dei suoi prossimo congiunti, da costringerla ad alterare le proprie abitudini di vita non uscendo di casa e trovando rifugio temporaneo in una località tenuta riservata. 

Altro episodio finalizzato a danneggiare la moglie riguarda l'incendio appiccato dall'uomo all'autovettura della ex moglie nel settembre 2017. Il provvedimento restrittivo gli è stato notificato dai carabinieri della locale stazione. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato collocato in regime di detenzione domiciliare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • “Ego”: Jasmine Carrisi debutta come cantante

  • Alle rapine con la mamma: colpi ai distributori, quattro arresti

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

Torna su
BrindisiReport è in caricamento