Piani sociali di zona: diffidati tre Ambiti territoriali del Brindisino

La giunta regionale ha inviato un ultimatum a quelli di Mesagne, Francavilla Fontana e Ostuni-Fasano, inadempienti

A proposito della attuazione dei Piani Sociali di Zona, la giunta regionmale oggi ha messo in mora gli ambiti inadempienti, tra i quali ben tre della provincia di Brindisi. La giunta regionale, dice un resoconto della seduta odierna, "ha  deciso  di diffidare gli Ambiti territoriali di seguito elencati, e tutti i Comuni in essi ricadenti, perché adempiano, entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente provvedimento sul Burp, agli obblighi e alle fasi espressamente previste dalla normativa regionale vigente e dal Piano Regionale delle Politiche Sociali di cui alla delibera di giunta numero 2324/2018  per la stesura e l’approvazione del Piano Sociale di Zona 2018-2020".

Questi gli Ambiti diffidati: Altamura, Bitonto, Conversano, Gioia, Grumo Appula, Mola di Bari, Putignano, Triggiano, Fasano-Ostuni, Francavilla Fontana, Mesagne, Manduria, Grottaglie, Martina Franca, Massafra, Nardò, Gagliano del Capo, Lucera, San Marco in Lamis, Troia, Vico del Gargano. "Con altro provvedimento, la giunta Regionale  effettuerà la ricognizione degli esiti delle diffide ad adempiere, per procedere alla nomina del commissario ad acta" da inviare negli ambiti che malgrado la diffida fossero rimasti ancora inadempienti, per provvedere alla stesura d'ufficio dei Piani sociali di zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, App di un brindisino emigrato a Londra dopo la laurea

  • Scontro fra auto e bici: muore infermiera, un arresto per omicidio stradale

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Ospedale Perrino, l'oncologa Palma Fedele premiata per empatia con le pazienti

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento