Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

Il 15 dicembre 53.669 brindisini dovranno lasciare le case. Erogazione del gas interrotta nel raggio di 500 metri dalla bomba. Divieto di circolazione e sosta nel raggio di 1617 metri

BRINDISI -  Erogazione del gas interrotta a partire dalle 6 del mattino, nel raggio di 500 metri dalla bomba. Divieto di circolazione e sosta nel raggio di 1617 metri. Queste alcune fra le nuove direttive impartite dal Comune di Brindisi in vista del piano di evacuazione di 53.669 cittadini in programma il prossimo 15 dicembre, quando si svolgeranno le operazioni di disinnesco e rimozione della bomba d’aereo della seconda guerra mondiale trovata lo scorso 2 novembre nei pressi del multisala Andromeda, al rione Bozzano.

Le direttive per la cittadinanza 

- L’accesso all’area di evacuazione è interrotto dalle ore 5 del mattino

- Lasciare le abitazioni entro le ore 8 del mattino fino alla fine delle operazioni di disinnesco, al suono delle sirene o consultando i mezzi di informazione

- Nel raggio di 500 metri dall’ordigno, sarà interrotta l’erogazione del gas dalle ore 6 del mattino del 15 dicembre. E’ importante chiudere la valvola del gas in ogni abitazione, al fine di garantire la riattivazione

- Nel raggio di 1617 metri sarà vietato circolare e lasciare i veicoli a motore in strada

- Sono 14 le scuole adibite ad aree di accoglienza, di cui quattro (quelle con la lettera A), anche per gli animali di affezione: via Mantegna 8, via Mantegna 23, via Montebello 11, via Guauanella 9, via V.Gigante 2, via P. Longobardo 6/8, via U. Maddalena 31, via R. Flores 37, via Della Torretta 40 (A), via N. Brandi 1 (A), via Amalfi 6 (A), via Appia 356 (A)

- Cinque le aree di attesa: parcheggio dello stadio comunale Fabuzzi, parco del Cillaresem via Andrea Mantegna (quartiere Sant’Elia), contrada Masseriola, piazza dei Pini (quartiere La Rosa)

- Numeri utili: 0831229888 per segnalare persone non autosufficienti; 112, numero unico emergenze; 118, emergenza sanitaria

L’elenco aggiornato delle vie da evacuare: Elenco strade da evacuare-2

Nuovo incontro in Prefettura

Venerdì 6 dicembre, alle ore 9.30, si terrà in Prefettura un ulteriore incontro per la predisposizione delle pianificazioni necessarie per la rimozione dell’ordigno.  Nel corso dell’incontro verranno messi a punto gli ulteriori dettagli operativi in vista dell’intervento di domenica 15 dicembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Ciao Grazia, mamma coraggiosa: borsa di studio per i suoi due bimbi

  • Assalto armato al bar: un cliente dà l’allarme, banditi subito circondati

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento