Discarica abusiva all'esterno di un villaggio turistico: scatta il sequestro

Una discarica abusiva è stata scoperta dagli uomini del Corpo Forestale della stazione di Ostuni all'esterno di una nota località di villeggiatura del litorale della Città Bianca che sorge in contrada Rocca Pilone Caneddo

OSTUNI – Una discarica abusiva è stata scoperta dagli uomini del Corpo Forestale della stazione di Ostuni all'esterno di una nota località di villeggiatura del litorale della Città Bianca che sorge in contrada Rocca Pilone Caneddo. Sotto sequestro è finita una superficie complessiva di 4mila metri quadri, parte di un’area recintata dell’estensione di 18mila metri quadri al cui interno si trovano degli impianti sportivi. 

Nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, gli agenti avevano notato a ridosso della strada provinciale 19 un ingente quantitativo di rifiuti di varia natura quali ad esempio materiale rinveniente da attività di demolizioni e/o costruzioni edili, rifiuti di natura plastica, vetrosa e ferrosa, apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, rifiuti ingombranti e rifiuti urbani non differenziati. Dalle indagini è emerso che tale area risultava essere in uso esclusivo alla società che gestisce il complesso residenziale, meta di villeggianti provenienti dalle province di Brindisi e Bari 

Il proprietario del suolo, il 75enne D.M.F.P., residente a  Bari,  è stato denunciato per  L’ipotesi abbandono di rifiuti, sanzionato dal codice dell’ambiente con la pena alternativa dell’ arresto fino a un anno o l’ammenda fino a ventiseimila euro. 

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Furti nelle auto parcheggiate sulla costa: scoperti i responsabili

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

  • Minorenni in coma etilico: controlli e multe a locali sulla costa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento