Discarica abusiva all'esterno di un villaggio turistico: scatta il sequestro

Una discarica abusiva è stata scoperta dagli uomini del Corpo Forestale della stazione di Ostuni all'esterno di una nota località di villeggiatura del litorale della Città Bianca che sorge in contrada Rocca Pilone Caneddo

OSTUNI – Una discarica abusiva è stata scoperta dagli uomini del Corpo Forestale della stazione di Ostuni all'esterno di una nota località di villeggiatura del litorale della Città Bianca che sorge in contrada Rocca Pilone Caneddo. Sotto sequestro è finita una superficie complessiva di 4mila metri quadri, parte di un’area recintata dell’estensione di 18mila metri quadri al cui interno si trovano degli impianti sportivi. 

Nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, gli agenti avevano notato a ridosso della strada provinciale 19 un ingente quantitativo di rifiuti di varia natura quali ad esempio materiale rinveniente da attività di demolizioni e/o costruzioni edili, rifiuti di natura plastica, vetrosa e ferrosa, apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, rifiuti ingombranti e rifiuti urbani non differenziati. Dalle indagini è emerso che tale area risultava essere in uso esclusivo alla società che gestisce il complesso residenziale, meta di villeggianti provenienti dalle province di Brindisi e Bari 

Il proprietario del suolo, il 75enne D.M.F.P., residente a  Bari,  è stato denunciato per  L’ipotesi abbandono di rifiuti, sanzionato dal codice dell’ambiente con la pena alternativa dell’ arresto fino a un anno o l’ammenda fino a ventiseimila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento