Gestione illecita di rifiuti e scarico industriale abusivo: denunciato imprenditore

Controllo dei carabinieri del Nucleo investigativo. Nei guai il titolare di un’attività commerciale di materiale edile  situata nelle campagne di Carovigno

CAROVIGNO - I carabinieri del Nucleo Investigativo del comando provinciale di Brindisi unitamente al locale Nucleo Ispettorato del Lavoro, nel corso dei controlli effettuati nell’ambito del territorio provinciale finalizzati al contrasto di tutte quelle forme di sfruttamento o mancato rispetto delle normative di sicurezza sul lavoro, ma anche tese al contrasto di tutte quelle condotte che vanno ad inquinare l’ambiente circostante, al termine degli accertamenti hanno denunciato in stato di libertà il titolare di un’attività commerciale di materiale edile  situata nelle campagne di Carovigno. 

In particolare l'imprenditore è stato ritenuto responsabile di aver gestito illecitamente i rifiuti nonché, in alcuni casi è stato accertato anche il pregresso incendio di altri. Inoltre lo stesso ha realizzato in modo abusivo un deposito incontrollato in cui stoccava i rifiuti speciali nonché una tubazione per il lavaggio del materiale lavorato e creato ad “hoc” uno scarico industriale anch’esso abusivo, e una discarica di materiale inerte. Infine è stata appurata l’assenza di idonea cartellonistica per la necessaria avvertenza contro gli infortuni sul lavoro. 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

  • Carabinieri intercettano auto rubata: inseguimento in città

Torna su
BrindisiReport è in caricamento