Litiga per l'affidamento della figlia e manda l'ex moglie in ospedale

La donna aggredita sporge subito querela. L'uomo è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali aggravate

FRANCAVILLA FONTANA – Picchia la ex moglie, che finisce al pronto soccorso ma sporge anche subito denuncia: è stato deferito a piede libero alla procura di Brindisi, per lesioni personali aggravate, un 48enne di Francavilla Fontana, al termine degli accertamenti svolti dai carabinieri della stazione cittadina dell’Arma. L’aggressione e le percosse sono avvenute nel corso di una lite per l’affidamento della figlia minorenne della coppia. La diagnosi dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale Camberlingo è stata di traumi alla regione mandibolare sinistra e alla gamba destra, ematoma nella regione tibiale sinistra e stato ansioso reattivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero pilotato da brindisino si schianta su muretto

  • Terremoto di magnitudo 5.8 presso Durazzo, paura nel Brindisino

  • Lite in strada finisce con accoltellamento: un ferito e un arresto

  • Traffico di droga, otto brindisini sotto processo dopo verbali dei pentiti

  • L'autofficina era abusiva: scattano denuncia e sequestro

  • Cocaina per mezzo milione di euro: brindisino condannato a sette anni

Torna su
BrindisiReport è in caricamento