Litiga per l'affidamento della figlia e manda l'ex moglie in ospedale

La donna aggredita sporge subito querela. L'uomo è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali aggravate

FRANCAVILLA FONTANA – Picchia la ex moglie, che finisce al pronto soccorso ma sporge anche subito denuncia: è stato deferito a piede libero alla procura di Brindisi, per lesioni personali aggravate, un 48enne di Francavilla Fontana, al termine degli accertamenti svolti dai carabinieri della stazione cittadina dell’Arma. L’aggressione e le percosse sono avvenute nel corso di una lite per l’affidamento della figlia minorenne della coppia. La diagnosi dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale Camberlingo è stata di traumi alla regione mandibolare sinistra e alla gamba destra, ematoma nella regione tibiale sinistra e stato ansioso reattivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Lite con l'inquilino: proprietario fa un buco, entra e mura la porta

  • Brindisi: al Perrino impiantato nuovo neurostimolatore in paziente affetto da Parkinson

Torna su
BrindisiReport è in caricamento