Pistola clandestina e cocaina in un vano condominiale: indaga la polizia

La scoperta è stata fatta dagli agenti della Squadra mobile in via Boldini, al rione Sant'Elia. Trovati una calibro 6,35 in una busta sottovuoto, 20 grammi di droga, materiale da taglio e per il confezionamento sotto vuoto

BRINDISI - Una pistola clandestina calibro 6,35 e 20 grammi di cocaina. Questa la scoperta fatta dai poliziotti della Squadra mobile di Brindisi in un vano condominiale situato in via Boldini, al rione Sant’Elia. Gli agenti hanno perquisito il locale nell’ambito di un’indagine sullo spaccio di droga in periferia. droga sequestrata-9

L’arma, sprovvista di caricatore, si trovava in un sacchetto di plastica sottovuoto. La sostanza stupefacente era suddivisa in diversi involucri di cellophane, alcuni dei quali sottovuoto. Inoltre, sempre all’interno del locale condominiale, i poliziotti hanno recuperato della sostanza da taglio e vario materiale per il confezionamento col metodo del sottovuoto: lo stesso utilizzato, appunto, per confezionare una parte della droga. 

Gli esperti della Scientifica hanno effettuato i rilievi del caso. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Non hanno ancora un volto e un nome le persone che utilizzavano quel nascondiglio. La Mobile sta indagando per sciogliere questo interrogativo, risalendo quindi ai responsabili dell’illecita detenzione della pistola e della droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Lite con l'inquilino: proprietario fa un buco, entra e mura la porta

  • Brindisi: al Perrino impiantato nuovo neurostimolatore in paziente affetto da Parkinson

Torna su
BrindisiReport è in caricamento