La droga era per uso personale: arresto non convalidato, 20enne torna libero

Arrestato e posto ai domiciliari il 24 aprile scorso perché trovato in auto con 2,5 grammi di marijuana, nastro isolante e bilancino di precisione

SAN PIETRO VERNOTICO – Torna libero il 20enne di San Pietro Vernotico, A.D.M. arrestato e posto ai domiciliari il 24 aprile scorso perché trovato in auto con 2,5 grammi di marijuana, nastro isolante e bilancino di precisione. Oggi, alla presenza del suo legale di fiducia, l’avvocato Francesco Cascione, è stato ascoltato dal giudice per le indagini preliminari, Valerio Fracassi, che alla luce della sua versione dei fatti, non ha convalidato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 20enne era stato fermato in via Brindisi nell’ambito dei controlli straordinari anti-contagio. Occupava il posto del passeggero di una Fiat Panda. La droga era nascosta nel marsupio e suddivisa in due parti. Il giovane ha spiegato al gip di essere consumatore abituale e che la sostanza trovata in suo possesso era esclusivamente destinata a uso personale. Il bilancino di precisione serviva alla sua compagna per la pesatura di alimenti e medicinali e il nastro isolante era da tempo nel marsupio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento