Resistenza, lesioni, ricettazione, gestione illecita di rifiuti: un uomo in carcere

Reati commessi a Carovigno, Mesagne e Ostuni fra il 2009 e il 2013. Per un 37enne del Catanese arriva la condanna definitiva

CAROVIGNO – La giustizia presenta il conto a un 37enne originario della provincia di Catania che deve scontare la parte residua di una pena pari a quattro anni, nove mesi e 14 giorni di reclusione per per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, falsa testimonianza, ricettazione e attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato raggiunto da un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione, emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi. I fatti sono stati commessi fra Carovigno, Mesagne e Ostuni fra il 2009 e il 2013. Il provvedimento restrittivo gli è stato notificato dai carabinieri della stazione di Carovigno. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento