Resistenza, lesioni, ricettazione, gestione illecita di rifiuti: un uomo in carcere

Reati commessi a Carovigno, Mesagne e Ostuni fra il 2009 e il 2013. Per un 37enne del Catanese arriva la condanna definitiva

CAROVIGNO – La giustizia presenta il conto a un 37enne originario della provincia di Catania che deve scontare la parte residua di una pena pari a quattro anni, nove mesi e 14 giorni di reclusione per per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, falsa testimonianza, ricettazione e attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

L’uomo è stato raggiunto da un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione, emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi. I fatti sono stati commessi fra Carovigno, Mesagne e Ostuni fra il 2009 e il 2013. Il provvedimento restrittivo gli è stato notificato dai carabinieri della stazione di Carovigno. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento