Esplosione nella notte: salta in aria il bancomat della Carime

Esplosione nella notte in via Torre a Mesagne dove ignoti hanno fatto saltare lo sportello automatico di erogazione di denaro della banca Carime.  È accaduto intorno alle 3.30

MESAGNE – Esplosione nella notte in via Torre a Mesagne dove ignoti hanno fatto saltare lo sportello automatico di erogazione di denaro della banca Carime.  È accaduto intorno alle 3.30, sul caso indagano gli agenti del locale commissariato di polizia giunti sul posto insieme ai carabinieri. La scena è stata ripresa da una telecamera installata di fronte all’edificio che ha immortalato un soggetto che si avvicina allo sportello e dopo aver posizionato sullo stesso qualcosa fugge. Poi l’esplosione.

bancomat banca carime-2Purtroppo la telecamera è stata danneggiata e non ha registrato il resto del colpo, ma i poliziotti, coordinati dalla dirigente Rosalba Cotardo, sono già a lavoro per visionare tutte le telecamere pubbliche e private installate nella zona che immortalato l’arrivo e la fuga dei malfattori. Il danno non è ancora stato quantificato certo è che circa 7mila euro in tagli da 20 e 50 euro sono rimasti per terra.

La cassaforte non era dotata del dispositivo “macchiasoldi”. Quanto denaro c’era dentro non è ancora stato appurato. L’edificio che ospita la sede della Banca Carime non ha subito danni strutturali ma l’interno è stato devastato. L’esplosione ha svegliato il vicinato ma non sarebbero stati registrati danni ad auto o altri immobili. Al momento non è nemmeno stato chiarito se per far saltare la cassaforte è stata utilizzata qualche miscela di gas o altro materiale esplodente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento