Fa esplodere petardo nel cortile della scuola elementare: denunciato

E' accaduto venerdì scorso, nel cortile della scuola elementare “Filippo Errico” in piazza Rubino. I bambini hanno iniziato a correre spaventati

LATIANO – Si sono vissuti momenti di paura, venerdì scorso, nel cortile della scuola elementare “Filippo Errico” in piazza Rubino a Latiano dove un uomo ha fatto esplodere un petardo mentre i bambini giocavano all’esterno. L’autore del gesto è stato individuato e denunciato per accensione ed esplosioni pericolose di petardi una persona anziana del luogo. Del fatto se ne sono occupati i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, intervenuti subito dopo l’esplosione.

“La deflagrazione del petardo, lanciato nel cortile ha determinato negli scolari che stavano giocando e negli insegnanti comprensibile spavento. Il tutto è stato maggiormente acuito perché a seguito della deflagrazione si sono alzati in volo uccelli e colombi che erano intorno al giardino nonchè sugli alberi determinando così attimi di panico tra gli scolari che hanno iniziato a correre e gridare spaventati”. Raccontano i carabinieri in una nota. L’uomo è stato identificato e a seguito di perquisizione domiciliare gli è stata rinvenuta una scatola di petardi sottoposta a sequestro. Avrebbe spiegato di averlo fatto per scherzare. 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento