Eternit nel canneto incendiato

TORCHIAROLO - E' stato circoscritto dopo un paio d'ore l'incendio di matrice dolosa arrivato a lambire alcune abitazioni nella località di Torre San Gennaro lungo il litorale sud di Brindisi. Il rogo iniziato intorno alle sei del mattino ha interessato un cannetto della zona umida detta “Quasina” e a causa del vento ha creato non pochi problemi ai residenti della zona.

Incendio canneto

TORCHIAROLO - E' stato circoscritto dopo un paio d'ore l'incendio di matrice dolosa arrivato a lambire alcune abitazioni nella località di Torre San Gennaro lungo il litorale sud di Brindisi. Il rogo iniziato intorno alle sei del mattino ha interessato un cannetto della zona umida detta “Quasina” e a causa del vento ha creato non pochi problemi ai residenti della zona.

Sul posto hanno lavorato sin dalle prime luci dell'alba i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi con tre squadre, che una volta estinte le fiamme, hanno trovato residui di eternit che potrebbero essere stati scaricati nel cammeto da tempo, oppure proprio dagli sconosciuti che hanno appiccato le fiamme.

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Furti nelle auto parcheggiate sulla costa: scoperti i responsabili

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

  • Minorenni in coma etilico: controlli e multe a locali sulla costa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento