Evade dai domiciliari: trovato nell'area di servizio e arrestato

Giuseppe Nuzzaci, 54 anni, doveva essere nella sua abitazione per scontare una condanna per estorsione

TORCHIAROLO -  Doveva essere ai domiciliari, nella sua abitazione, ma è stato trovato dai carabinieri nel cuore della notte nell’area di  servizio Agip ed è stato arrestato in flagranza di reato: Giuseppe Nuzzaci, 54 anni, è accusato di evasione.

NUZZACI Giuseppe, classe 1964-4Nuzzaci, lo scorso mese di luglio, era stato tratto in arresto, su ordine della  Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi dovendo espiare la pena di anni 6 mesi 2 e giorni 5 di reclusione per i reati di estorsione ed evasione dagli arresti domiciliari. I fatti addebitati  risalgono al novembre 2014, quando a seguito delle indagini dei carabinieri di Torchiarolo venne tratto in arresto su ordinanza di custodia cautelare dal gip  per i reati di estorsione, tentata estorsione e rapina commessi ai danni di un 77enne.

Il pensionato venne costretto a consegnargli la somma di 500 euro, con la minaccia di “fargli passare i guai” ed esibendo un coltello. Identica richiesta di denaro, il giorno successivo, dietro la minaccia che gli avrebbe cagionato del male e rovinato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ma non capisco.... e stato preso circa na decina de volte che evadeva i domiciliari.... ancora a scrivere ste cazzate... ormai leggi evade i domiciliari...e sai già chi è ????????

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Auto in fiamme a Sant'Angelo e Acque Chiare: bimba in ospedale

  • Cronaca

    Il nuovo questore: “Sono sempre stato poliziotto da marciapiede”

  • Cronaca

    Tedesco: “Sono io quello della rapina, ho sbagliato”. Protino: “Non ne so niente”

  • Cultura

    San Lorenzo: "Acuto ingegno, memoria florida e forza di volontà"

I più letti della settimana

  • Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

  • Tragedia sulla provinciale: oggi l'ultimo saluto a Sarah, Giulia e Davide

  • Auto contro scooter nel centro abitato: un 14enne in Rianimazione

  • Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Trasportavano parti auto rubata: inseguiti e presi dalla Polstrada

Torna su
BrindisiReport è in caricamento